4 Prossimi eventi

Ordina per

Come il gigantesco dorso di un drago addormentato, il monte Soratte si erge imponente e solitario nella media valle del Tevere, sconquassando la linearità della verde pianura e dei campi coltivati: sembra un’isola incantata, che osserva silenziosamente tutto ciò che vi è intorno. Dalla cima, che raggiungeremo camminando sulle sue creste calcaree, lo sguardo potrà cavalcare panorami strabilianti: dal mar Tirreno al lago di Bracciano, dal monte Amiata al Gran Sasso, dal Terminillo alla Città Eterna. L’esperienza sarà impreziosita dalla visita guidata al magnifico eremo di San Silvestro, che verrà aperto per l’occasione, e dalla possibilità, una volta terminata l’escursione, di partecipare alla rievocazione storica presso Bunker Soratte, dove sarà possibile ammirare figuranti in uniforme, veicoli della Seconda Guerra Mondiale e spettacoli vari.     DATI TECNICI: dislivello: +/- 400 m – difficoltà: media (E) – durata: 6 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 8 km – profilo itinerario: anello.     ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).     QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).     COSA PORTARE: scarponcini da trekking (obbligatori), DPI-anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua (almeno 1,5 litri […]

Posto all’estremità di un pinnacolo tufaceo a strapiombo sulla vallata sottostante, l’insediamento medievale di Castel d’Ischia offre uno dei panorami più belli dell’agro falisco; in questo periodo dell’anno, poi, il sito è ricchissimo di fioriture, è tutto un susseguirsi di colori straordinari, come in un quadro di Monet! E ad impreziosire la nostra esperienza di cammino ci saranno forre lussureggianti, giochi d’acqua e suggestive tagliate scavate nel tufo: lo spettacolo è assicurato!     DATI TECNICI: dislivello: +/- 400 m – difficoltà: media (E) – durata: 6,5 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 11 km – profilo itinerario: anello parziale.     ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).     QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).     COSA PORTARE: scarponcini da trekking (obbligatori), zaino, acqua (almeno 1,5 litri a testa), pranzo al sacco, repellente per insetti, bastoncini telescopici (utili), cappellino da sole, telo.     PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).     RITROVO: Castel Sant’Elia (VT), ore 10.00. L’indirizzo preciso verrà comunicato in seguito.     CANI: ammessi, se al guinzaglio (non più di 2 in totale e solo se di […]

Una attività di due giorni in una zona di particolare interesse naturalistico, che con un percorso simile ad un anello ci condurrà da Cottanello a Greccio, passando per la Cappelletta di S. Francesco e poi, il giorno successivo, da Greccio ci permetterà di fare ritorno a Cottanello, passando per i Prati di Stroncone. L’itinerario proposto si sviluppa lungo strade sterrate e sentieri permettendo così di apprezzare in pieno la varietà del paesaggio caratterizzato da ampi prati, da boschi di vario genere, e dalle cime dei monti da cui si può ammirare la Valle Reatina e i monti dell’Appennino Centrale ed in altri casi la Valle dei Tevere, caratterizzata dal Monte Soratte, fino al Mar Tirreno. Visita del borgo di Greccio e del Santuario Francescano del Presepe. Cena, pernottamento e colazione presso struttura ricettiva.

PROGRAMMA: Un’entusiasmante escursione ad anello alle pendici del Monte Tancia dove si partirà dal parcheggio del rinnovato rifugio “Tancia Hostel House” (800 m) comune di Monte S.Giovanni, dove alla fine del medioevo fu per molto tempo la sosta più importante lungo la via del Tancia, principale via di collegamento tra la valle Reatina e la Sabina Tiberina, frequentatissima dai mercanti, dai pastori che praticavano la transumanza, e anche dai briganti. Tramite un breve tratto in discesa di strada asfaltata ci dirigeremo verso il ponticello nella vallata, risalendo poi lungo un bel sentiero che ci porterà alle famose “Pozze del diavolo”, spettacolo della natura scavato dalle acque del torrente Galantina dove cascatelle e piscine naturali ci coinvolgeranno !! Continueremo verso i pratoni di pascolo allo stato brado di Salisano fino ad arrivare al Casale Fatucchio dove ci sarà un’area attrezzata comoda con panche, tavoli e una purissima fonte di acqua sorgiva; in questo punto sosteremo per L’APERITIVO gustando pizza bianca locale di Lugnola con mortadella e vino bianco ! Terminato l’aperitivo riprenderemo il nostro cammino concludendo il giro ad anello all’Ostello Tancia… qui per il PRANZO vi preparerò una gustosa e succulenta grigliata cucinata rigorosamente alla brace, con la legna del […]

40 Oggetti

Ordina per