Da Seravezza attraverso belle e antiche mulattiere raggiungeremo Azzano dove sarà possibile per chi vuole acquistare il pranzo al sacco all’alimentari. Proseguiremo il nostro itinerario fino alla pozza della Madonna e Malbacco dove se il tempo lo permetterà sarà possibile rinfrescarsi nelle magiche pozze naturali.
Il percorso non presenta difficoltà: ci attendono circa 200 m di dislivello con circa 7 km