Sulle orme di San Francesco e di innumerevoli viaggiatori che da millenni valicano l’Appennino attraverso la “selva “ per eccellenza: quella dell’Appennino Tosco Emiliano-Romagnolo!
Un’immersione nel verde delle immense foreste del Parco Delle Foreste Casentinesi che recano memoria dei tempi un cui “uno scoiattolo poteva saltando da un ramo all’altro giungere da Roma in Gallia” come disse uno storico Romano. Foreste in cui si rifugiò San Francesco per scrivere il Cantico delle Creature e casa di diversi ordini monastici che hanno scelto di ritirarsi in mezzo a questi monti. Foreste in cui non a caso negli anni ’70 del secolo passato vivevano gli ultimi lupi. In autunno le faggete assumono tonalità splendide prima della caduta delle foglie ed è un buon momento per immergersi nella loro luce simile a quella di un tempio.
Difficoltà E medio-facile: i dislivelli vanno dai 350 ai 550m la maggior parte su buoni sentieri e mulattiere.
Costo Guida euro 104 a persona
Soggiorno stanziale con pernottamento in b&b o hotel ed escursioni in giornata.
Prezzo per la mezza pensione in hotel in stanza doppia circa 60 euro a persona a notte.
Info, programma dettagliato e prenotazioni scrivendo a ecoesplora019@gmail.com entro il 30 settembre