Nonostante sia una delle vette meno note e frequentate dei Lucretili, Cima Coppi (1214 m. s.l.m.), che conquisteremo effettuando – facoltativamente – anche qualche piccolo passaggio su roccia leggermente esposto, offre un panorama semplicemente pazzesco, tra i più emozionanti della catena montuosa. Da quello che si evince da un’antica epigrafe, inoltre, sembrerebbe che sulla sommità del colle si praticasse il culto di Giove Cacuno; poco più in basso, invece, sorgeva il villaggio di Petra Demone, inghiottito dall’oblio a partire dal 1400. Ci attende un’esperienza di cammino davvero intrigante, dove natura e leggenda si mescolano indissolubilmente.

 

DATI TECNICI: dislivello: +/- 450 m – difficoltà: media (E) – durata: +/- 6,5 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 13 km.

 

ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).

 

COSA PORTARE: scarponcini da trekking (obbligatori), DPI anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua, pranzo al sacco, bastoncini telescopici (utilissimi), indumenti caldi.

 

QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori dai 6 ai 15 anni (non più di tre e solo se allenati).

 

PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).

 

APPUNTAMENTO: Orvinio (RI), ore 9.30. Il luogo esatto verrà comunicato in seguito.

 

CANI: in questa iniziativa NON sono ammessi.

 

NOTA BENE: 1) È richiesta la massima puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I posti sono limitati. 3) Ci si deve iscrivere all’evento SOLO SE si è in un ottimo stato psico-fisico e SOLO SE si dispone dell’equipaggiamento specificato alla voce “cosa portare”.