Posto all’estremità di un pinnacolo tufaceo a strapiombo sulla vallata sottostante, l’insediamento medievale di Castel d’Ischia offre uno dei panorami più belli dell’agro falisco; in questo periodo dell’anno, poi, il sito è ricchissimo di fioriture, è tutto un susseguirsi di colori straordinari, come in un quadro di Monet! E ad impreziosire la nostra esperienza di cammino ci saranno forre lussureggianti, giochi d’acqua e suggestive tagliate scavate nel tufo: lo spettacolo è assicurato!

 

 

DATI TECNICI: dislivello: +/- 400 m – difficoltà: media (E) – durata: 6,5 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 11 km – profilo itinerario: anello parziale.

 

 

ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).

 

 

QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).

 

 

COSA PORTARE: scarponcini da trekking (obbligatori), zaino, acqua (almeno 1,5 litri a testa), pranzo al sacco, repellente per insetti, bastoncini telescopici (utili), cappellino da sole, telo.

 

 

PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).

 

 

RITROVO: Castel Sant’Elia (VT), ore 10.00. L’indirizzo preciso verrà comunicato in seguito.

 

 

CANI: ammessi, se al guinzaglio (non più di 2 in totale e solo se di taglia medio-piccola, pacifici ed educati). La loro presenza va comunicata preventivamente.

 

 

NOTA BENE: 1) Si raccomanda la puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I posti sono limitati. 3) Evitare le disdette dell’ultimo minuto, nel rispetto degli organizzatori e degli altri partecipanti. 4) Ci si deve iscrivere SOLO SE si è in un ottimo stato psico-fisico e SOLO SE si dispone dell’equipaggiamento specificato alla voce “cosa portare”.