Da Luco di Mugello, le cui origini sono legate alla potente famiglia degli Ubaldini e celebre per il Monastero Camaldolese di San Pietro, ci immergeremo nella panoramica campagna mugellana costeggiando casolari, campi e piccole chiese rurali.

Esploreremo le pendici boschive ai piedi del Monte Verruca per arrivare al Rifugio Alpino Castellonchio, situato all’interno del complesso Giogo-Casaglia,dove potremo ammirare i boschi già ammantati dai colori e profumi tipici d’Autunno.

Raggiungeremo il Museo della Civiltà Contadina a Casa d’Erci, ex casa colonica tra torrente e boschi dove ammireremo la ricostruzione storica della civiltà mezzadrile tra 1800 e 1900 attraverso stanze ed oggetti, prima di riprendere la via che attraverso Risolaia, il Mulino Faini e Grezzano ci riporterà a Luco.

In questa proposta:

  • Luco di Mugello
  • I boschi del complesso Giogo-Casaglia
  • Casa d’erci ed il Museo della Civiltà Contadina

Il tour si svolgerà domenica 29 ottobre, con partenza alle ore 09:00.

  • Lunghezza: 12 chilometri
  • Difficoltà: E (escursionistica)
  • Dislivello: 300 metri positivo
  • Tipo di percorso: anello, interessi paesaggistici, naturalistici e storici
  • Cosa portare: pranzo al sacco, snacks, acqua 1 litro a testa, scarpe da trekking, abbigliamento a strati (micropile, antivento, guscio o k-way), bastoncini da trekking (facoltativi), zaino.
  • Cani ammessi SI da comunicare alla prenotazione per verificare il raggiungimento del numero massimo consigliato per l’escursione
  • L’escursione verrà confermata al raggiungimento di un minimo di 8 persone ed un massimo di 25 persone

La guida si riserva il diritto di apportare variazioni all’escursione per garantire la sicurezza del gruppo o di annullare l’escursione in caso di maltempo e/o allerta

Si prega di comunicare all’atto d’iscrizione l’eventuale utilizzo di farmaci salvavita o la presenza di particolari patologie