Alviano è un borgo umbro di epoca medievale, circondato da verdi colline e dominato dal castello Doria Pamphili (lo visiteremo nel pomeriggio!), un maniero a pianta trapezoidale che scruta sornione la valle del Tevere. Inizieremo a camminare proprio da qui, e percorrendo antiche vie di comunicazione (sterrate, carrarecce e qualche tratto su strade asfaltate secondarie), raggiungeremo il paese di Guardea, dove sosteremo a pranzare nell’accogliente piazza principale, davanti alla chiesa dei Santi Pietro e Cesareo. Torneremo al punto di partenza con un itinerario diverso, passando per la grotta di San Francesco ed i resti dell’eremo di Santa Illuminata; sul finale, inoltre, godremo di qualche bel colpo d’occhio sui calanchi della zona. Ci attende una nuova ed entusiasmante esperienza, per scoprire insieme, a passo lento, un altro angolo della cosiddetta “Italia minore”.

 

 

DATI TECNICI: dislivello: +/- 400 m – difficoltà: media (E) – durata: circa 6 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 12 km – profilo itinerario: anello.

 

 

ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).

 

 

QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).

 

 

CASTELLO DORIA PAMPHILI (FACOLTATIVO): € 3,00 cad. La visita è guidata e durerà circa 45 minuti; per effettuarla sarà necessario esibire il Green Pass.

 

 

COSA PORTARE: calzature da trekking (obbligatorie), DPI-anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua (almeno 1,5 litri a testa), pranzo al sacco, repellente per insetti, bastoncini telescopici (facoltativi), cappellino da sole.

 

 

PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).

 

 

RITROVO: Alviano (TR), ore 10.00. L’indirizzo preciso verrà comunicato in seguito.

 

 

CANI: ammessi, se al guinzaglio (non più di due in totale, di taglia medio-piccola). La loro presenza va comunicata preventivamente.

 

 

NOTA BENE: 1) Si raccomanda la puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I posti sono limitati. 3) Evitare le disdette dell’ultimo minuto, nel rispetto degli organizzatori e degli altri partecipanti. 4) Ci si deve iscrivere SOLO SE si è in un ottimo stato psico-fisico e SOLO SE si dispone dell’equipaggiamento specificato alla voce “cosa portare”.