13 Oggetti

Ordina per

Un tour di grande interesse paesaggistico e storico attorno alle colline di Firenze Tour alla scoperta delle colline d’Oltrarno nella zona di Bellosguardo. Partenza da Piazza Torquato Tasso, cammineremo in stradine collinari verso Bellosguardo, visiteremo la Chiesa di S.Bartolomeo a Monte Oliveto dove è stata dipinta l”Annunciazione” di Leonardo Da Vinci, ammireremo i più bei panorami su Firenze, il Parco di Villa Strozzi ed altri angoli incantevoli fuori dai percorsi tradizionali per un’esperienza indimenticabile. Quando: Tutti i Lunedì – Giovedì festivi esclusi Lunghezza: 7 km Difficoltà: Turistica Dislivello: +150 Tipo di percorso: Anello, interessi paesaggistici e culturali Inizio: 14:00 La quota comprende: Organizzazione ed Assistenza di Guida ambientale Escursionistica legalmente abilitata ai sensi L.R. 86/2016 con Polizza RCT. Cosa portare: Snack, Acqua 1,5 lt a testa, Scarpe da camminata,Abbigliamento a strati micropile, antivento, guscio o k-way berretto,power bank, fotocamera, Zainetto, Mascherina, Igienizzante mani. Note: La Guida si riserva il diritto di apportare variazioni all’escursione per garantire la sicurezza del gruppo , o di annullare l’escursione in caso di maltempo e/o allerta.

Un tour di grande interesse paesaggistico e storico attorno alle colline dell’Oltrarno fino al Centro Storico, Alla scoperta delle bellezze dell’Oltrarno fino alla splendida Certosa del Galluzzo. Ammireremo alcuni degli angoli più belli di Firenze come il Giardino delle Rose, Piazzale Michelangelo e San Miniato al Monte, percorrendo storiche strade panoramiche verso Pian de’Giullari e S.Matteo in Arcetri. Scenderemo verso il Galluzzo costeggiando il Fiume Ema per arrivare di fronte alla Certosa del Galluzzo per le ore 11:00 , dove è prevista una visita guidata della durata di 1 ora. Alla fine della visita rientro con autobus pubblico. Quando: Tutti i Venerdì festivi esclusi Inizio. 09:00  Termine 13.30 Lunghezza: 7,5 km Difficoltà: Turistica Dislivello: +150 Tipo di percorso: Anello, interessi paesaggistici e culturali La quota comprende: Organizzazione ed Assistenza di Guida ambientale Escursionistica legalmente abilitata ai sensi L.R. 86/2016 con Polizza RCT. Biglietto di ingresso La Certosa – Entrance ticket to the Charterhouse Cosa portare: Snack, Acqua 1,5 lt a testa, Scarpe da camminata, Abbigliamento a strati (micropile, antivento, guscio o k-way) berretto,power bank, fotocamera, Zainetto, Mascherina, Igienizzante mani. Note: La Guida si riserva il diritto di apportare variazioni all’escursione per garantire la sicurezza del gruppo o di annullare l’escursione […]

Questo itinerario si svolge all’interno del Parco Regionale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli e più precisamente nella bellissima Tenuta di San Rossore in un’area molto vicina alla città di Pisa. Dal Centro Visite, situato a pochi metri dall’ingresso principale della Tenuta in località Cascine Vecchie, inizierà il nostro “viaggio nella Natura del Parco” percorrendo alcuni sentieri che non sono accessibili liberamente al pubblico. L’ambiente si presenta morfologicamente con rilievi dunali più secchi e aree depresse più umide dove sono presenti le specie arboree predominanti della Tenuta. Non mancherà occasione di avvistare gli animali che popolano quest’area come il daino, il cinghiale ed un’elevata presenza di avifauna, soprattutto nel periodo di svernamento e durante le migrazioni primaverili. Inoltrandoci sempre di più all’interno del Parco raggiungeremo il mare su di un tratto di costa tra i più belli e selvaggi della Toscana. L’escursione che si sviluppa totalmente su terreno pianeggiante non presenta difficoltà ma richiede tuttavia un minimo di allenamento per la lunghezza del percorso. Categoria: Escursioni Durata totale: 6 ore Difficoltà: ( E ) itinerario escursionistico (medio-facile) Sviluppo percorso: ad anello Ascesa totale: 0 m. Tempo di percorrenza: 4 ore (di cammino escluse le soste) Partecipanti: min 10 max 25 Occorrente: consigliamo di indossare scarpe da trekking o da trail running e abbigliamento da escursionismo. […]

Per chi non si è potuto iscrivere all’evento del 15 maggio lo replichiamo a grande richiesta! Ritorniamo finalmente tra i canneti del Delta del Po, per dare la possibilità a tutti i curiosi di conoscere questo mondo particolare e così lontano dai sentieri che siamo abituati a percorrere. Ci aspettano aironi bianchi maggiori, aironi cenerini, garzette, volpoche, alzavole, codoni, cigni, cavalieri d’Italia, gabbiani, e tanti altri uccelli acquatici. Vi insegnerò a terra le tecniche di pagaiata, di ingresso ed uscita dal kayak in modo da poter affrontare l’escursione in sicurezza. Saremo in acqua piatta, quindi senza pericoli, con fondali poco profondi ed il giubbotto di salvataggio. Si richiede solo un minimo di acquaticità e minima abitudine all’attività fisica. Dall’imbarco seguiremo i canali del delta con l’alta marea ammirando tutto ciò che ci circonda. Ci fermeremo poi in una spiaggia deserta ed isolata per tuffarci in mare e per il pranzo al sacco. Per poi riprendere la rotta verso terra dove per chi vuole ci aspetterà birra fresca! Ritrovo: 5 giugno 2022, ore 10:00, imbarco Porto Tolle (Rovigo, circa 2 ore da Rimini) (vi invierò il punto da seguire su googlemap) lunghezza dell’escursione 9 km. dislivello in salita mt. 0 durata […]

Escursione con aperitivo al tramonto dal parco di Bonistallo al castello di Carmignano. Ci incontreremo nel tardo pomeriggio presso il Bargo Mediceo di Bonistallo da dove inizieremo il nostro trekking attraverso fantastici panorami, colline e poderi fino a giungere allo storico borgo di Carmignano. Dopo un aperitivo ci dirigeremo verso la Rocca di Carmignano da dove ammireremo, al calar del sole, un bellissimo scenario naturale che spazia dal Montalbano fino ai monti della Calvana. Con le nostre lampade frontali accese andremo alla ricerca dei suoni della campagna attraversando boschi, vigneti e ruscelli! I punti salienti che visiteremo in questa proposta: Il borgo di Carmignano Chiesa di S. Lorenzo a Montalbiolo La Rocca o Castello di Carmignano e i panorami al tramonto sul Montalbano Il bosco e la campagna sotto le stelle Il tour si svolge sabato 11 giugno. Lunghezza: 12 chilometri Difficoltà: turistica facile Dislivello: 320 metri positivo Tipo di percorso: Anello, interessi storici e paesaggistici Cani ammessi: SI Il tour verrà effettuato al raggiungimento di un minimo di quattro singoli partecipanti o gruppo privato Cosa portare: pranzo a sacco, acqua 1 litro a testa, scarpe da trekking o trail impermeabili obbligatorie, pantaloni lunghi, abbigliamento a strati (micro pile, antivento, […]

Bellissimo anello escursionistico nei boschi e crinali delle più elevate cime dell’Appennino Tosco-Romagnolo, nel cuore delle Foreste Casentinesi. Siamo sul Monte Falterona, alle sorgenti del fiume Arno, citate da Dante Alighieri nella Divina Commedia. Oltre che per le sue sorgenti, questo luogo è importante anche come sito archeologico. Qui, infatti, sono stati rinvenuti numerosi reperti di epoca etrusca che testimoniano quanto la storia della valle abbia radici antiche. Una vera e propria immersione nella natura, nelle acque e nei boschi di queste immense foreste, durante la quale vi guideremo attraverso i luoghi e i panorami più rappresentativi dell’area con un percorso che ci permetterà di ammirare: La Gorga Nera Il Lago degli Idoli Capo d’Arno Il crinale del Monte Falterona e Monte Falco Le Balze delle Rondinaie In una sola escursione il meglio del territorio davanti a noi! Servizi inclusi Organizzazione Assistenza di guida ambientale escursionistica legalmente abilitata ai sensi L.04/2013 e L.R. 86/2016 Polizza RCT NB: non copre danni da infortuni casuali derivati al solo titolo di esempio non esaustivo; inciampi, scivolate o cadute da superamento di ostacoli. Con l’iscrizione, il partecipante preso visione del programma e del regolamento, che formano oggetto unico inscindibile prende atto implicitamente di esserne […]

Un tour di grande interesse paesaggistico e storico attorno alle colline dell’Oltrarno. Urban trekking al calar del sole dove la storia si incontra con la natura, luoghi magici che ci regaleranno magnifici panorami su una Firenze illuminata dalle luci della sera. Con un itinerario panoramico attraverso le colline di Oltrarno potremo ammirare i monumenti rinascimentali da una prospettiva diversa con viste bellissime sul centro, il Duomo di Brunelleschi, la Torre di Giotto, la Torre Civica, il fiume Arno e Ponte Vecchio. Percorreremo stradine antiche scoprendo angoli che raccontano la storia di Firenze e di chi l’ha vissuta, come i Medici e Galileo Galilei. Un tour che non mancherà di affascinarvi e sorprendervi! In questa proposta scopriremo: • La Terrazza del Piazzale Michelangelo al tramonto • San Miniato al Monte Abbazia • I Panorami sul centro dal Pian de’ Giullari • Il Colle d’Arcetri • Forte Belvedere • Le Coste Quando: VEN, 17 GIU ALLE ORE 18:30 • Durata: 4 ore • Difficoltà: Turistica • Dislivello: L’itinerario presenta uno sviluppo di circa 9 km, con un dislivello totale in salita di circa 200 metri • Tipo di percorso: anello interessi storici e paesaggistici • Inizio: 18:30 • Punto di ritrovo: Firenze […]

Connessione con la natura Alla ricerca di un po’ di refrigerio e di connessione con la natura? Vi proponiamo questo spettacolare percorso che dal borgo di Migliana ci porterà all’interno della Riserva Naturale Acquerino-Cantagallo, attraverso il Sentiero dei Tabernacoli arriveremo alle Sorgenti del Bisenzio per un favoloso picnic con il musicale sottofondo dell’acqua che scorre e si unisce dando origine al magico Fiume, Bis-Entium. Osserveremo la ricchezza e la biodiversità della natura seguendo il corso del fiume su passerelle per poi risalire attraverso una storica mulattiera, un percorso sorprendente e bellissimo! In questa proposta: Migliana Il Sentiero dei Tabernacoli Le Faggete della Riserva Acquerino Cantagallo Le Sorgenti del Bisenzio Lunghezza: 14km Difficoltà: Escursionistico Dislivello: +630 Tipo di percorso: Anello, interessi storici e naturalistici Inizio: 09:30 Punto di Partenza: Migliana Cosa portare: pranzo a sacco, acqua 1 litro a testa, scarpe da trekking o trail impermeabili obbligatorie, pantaloni lunghi, abbigliamento a strati (micro pile, antivento, guscio o k-way), berretto, zaino e caricabatterie Servizi inclusi Organizzazione Assistenza di guida ambientale escursionistica legalmente abilitata ai sensi L.04/2013 e L.R. 86/2016 Polizza RCT NB: non copre danni da infortuni casuali derivati. Al solo titolo di esempio non esaustivo: inciampi, scivolate o cadute da superamento […]

Alle pendici del Monte Finonchio è collocato un paese dove riscoprire mestieri di un tempo e momenti di vita contadina, in un percorso suggestivo fra le antiche abitazioni ancora custodite con cura e rese più belle, a partire dal 1988, da molte pitture murali. Guardia oggi è una galleria d’arte a cielo aperto, con tanti quadri che offrono al visitatore la possibilità di contemplare il mondo variegato che contengono. Passeggiando s’incontrano la storia e la leggenda, per esempio il riferimento frequente a Castel Beseno, ma anche l’accenno a momenti di socialità o di devozione religiosa. Un paese piccolo, ma capace, grazie al sostegno dei molti volontari, di crescere nel tempo e di progettare il suo futuro, in un’ottica di sviluppo anche turistica. I dipinti murali, assieme alla Casa Museo dedicata a Cirillo Grott, scultore, pittore e poeta, sono un invito per tutti a visitare Guardia. Camminaremo in un fresco ambiente forestale (l’ ‘oscura’ foresta della Gon), tra torrenti e ruscelli (il Rio Cavallo e il Rio Mous), fino a raggiungere il dosso panoramico Stock, l’emozionante cascata dell’Ofentol e infine Guardia, il paese dipinto, il paese dei murales. >> I nostri amici a 4 zampe sono sempre i benvenuti a patto […]

Trekking di confine dall’abetone al Libro Aperto, un’escursione adatta a tutti che da la possibilità di ammirare panorami eccezionali Percorrendo il crinale al confine tra Toscana ed Emila Romagna, passo dopo passo vi accompagneremo attraverso alcuni degli ambienti più maestosi dell’Alto Appennino Tosco Emiliano, luoghi di enorme bellezza naturalistica ma anche terre di confine tra Granducato di Toscana e Ducato di Modena e teatro di drammatici episodi di guerra lungo il fronte della Linea Gotica. Cosa si celava sotto le Piramidi dell’Abetone? E perché il nuovo paese lungo la Ximenes-Giardini si chiamò proprio “Abetone”? Seguiteci e scoprirete questo ed altro! I punti salienti che visiteremo in questa proposta: Le Foreste dell’Abetone Il confine spartiacque tra Toscana ed Emilia Romagna La storia del Passo dell’Abetone Le “pagine” del Libro Aperto ed il panorama sui principali gruppi montuosi dell’Appennino Tosco Emiliano Lunghezza: 12 km Difficoltà: Escursionistica Dislivello: +700 Tipo di percorso: Anello, interessi paesaggistici, naturalistici e storici. Inizio: 09:30 Punto di Partenza: Abetone Piramidi La quota comprende: Organizzazione ed Assistenza di Guida ambientale Escursionistica legalmente abilitata ai sensi L.R. 86/2016 con Polizza RCT. Cosa portare: Pranzo al sacco, Snack, Acqua 1,5lt a testa, Scarpe da trekking o trail obbligatorie,Abbigliamento a strati( micropile, […]

La Foresta del Teso La foresta del Teso è attraversata da una rete di sentieri che consentono escursioni sia in estate sia in inverno, ed è possibile raggiungere quasi 2000 metri di altitudine delle vette più alte quali Monte Gennaio e Corno alle Scale situati in questa parte di Appennino. Dalla fresca e bellissima Foresta del Teso, arriveremo al Rifugio Porta Franca ai confini con l’Emilia, poi in un grandioso ambiente d’alta montagna saliremo sul Monte Gennaio, per godere di un panorama mozzafiato!Chi erano i “Malandrini”? Perchè il toponimo “Porta Franca”? E la “Pedata del Diavolo”, cosa significa? Cos’è la “ Regola di Maresca”? Seguiteci in questa straordinaria giornata, al rientro sosteremo a Maresca per ristoro nella piazzetta principale. I punti salienti di questa proposta: La Foresta del Teso La via di confine con l’Emilia fino a Porta Franca Il Monte Gennaio Passo del Cancellino e della Nevaia Rifugio il Montanaro Le leggende e storie di confine dell’Alto Appennino Programma: Lunghezza: 15 km Difficoltà: escursionistico Dislivello: 750 metri positivo Tipo di percorso: anello, interessi paesaggistici, ambientali e folcloristici Inizio: 09:30 Punto di ritrovo: presso Casetta Puledrari Maresca PT Il tour verrà effettuato al raggiungimento di un minimo di quattro singoli […]

Un’Isola fuori dal tempo, l’antica Egilora come veniva chiamata dai Greci, la più piccola delle isole “maggiori” dell’Arcipelago Toscano